23 lug 3 tipologie di lavoratori, a quale appartieni tu?

Tornando dalla biblioteca riflettevo sulla qualità di certi lavori che mi è capitato di vedere, in particolare durante il mio stage in Benetton. Potrei identificare tre tipologie di lavoratori sulla base della qualità dei loro risultati.

1- Lavori superficiali e fatti male = persone non interessate a quello che fanno, demotivate, mentalità “porto a casa qualche soldo”.

2- Lavori fatti bene = persone non per forza interessate e appassionate, che però sono precise e sanno portare a termine con cura le proprie mansioni, né più né meno.

3- Lavori eccezionali = persone appassionate, motivate, curiose. Vanno ben oltre le richieste ricevute, e lo fanno spontaneamente, prima di tutto per soddisfazione e gioia personale.

Voi in quale vi identificate? Se vi trovate in una delle prime due, dovreste cercare di capire come passare alla 3.
Ne avete altri da aggiungere?

Francesco Favaro
favaro.france@gmail.com

Laurea Magistrale in Marketing e Comunicazione. Attualmente sono Marketing Assistant in SodaStream Italia. Leggo molti saggi e manuali, per il desiderio di capire di più, e più a fondo. . Osservatore. Profilo Google +

No Comments

Post A Comment