aica

24 giu Comunicazione e social network a supporto dell’ambiente – Covegno AICA

Venerdì sarò a Torino in occasione del convegno “L’isola che non c’è: esperienze di comunicazione per il riciclo”, organizzato da AICA in collaborazione con l’Università degli studi di Torino. Avrò l’onore di tenere uno speech sul tema dei social network come nuovo modo di comunicare.

Aica, Associazione Internazionale per la Comunicazione Ambientale, è un network di esperti di comunicazione ambientale e allo stesso tempo un laboratorio per lo sviluppo, la promozione e la diffusione di una vera e propria cultura della comunicazione ambientale.natura

Di cosa si parlerà al convegno?
Il convegno sarà diviso in 2 parti: la prima vedrà le testimonianze di chi ha realizzato dei progetti divenuti esempi da seguire in tema di comunicazione ambientale.
Nella seconda parte invece, con una Tavola Rotonda, si parlerà delle nuove frontiere della comunicazione ambientale, con un focus sui social network e il loro ruolo in questo settore.
Quali opportunità devono essere prese in considerazione?
Quali minacce si nascondono dietro questi nuovi mezzi digitali?

Si confronteranno: Roberto Cavallo di ERICA, Gaetano Capizzi di Cinemambiente, Osvaldo Boggione e Simona Scarzello del Comune di Dogliani, Alberto Rizzo del Comune di Bra, Roberto Bergandi di AMIAT e Pier Andrea Moiso di Triciclo.

Il mio intervento introduttivo è stato intitolato: “I Social Network un nuovo modo di comunicare?“. Un tema che ho avuto modo di studiare in questi anni di Università ed esperienze lavorative. Una riflessione collegata a questo intervento la potete leggere su quest’altro post.

Trovo apprezzabile e coraggiosa la scelta di lasciare a un giovane il discorso introduttivo alla Tavola Rotonda. I miei ringraziamenti vanno in primis a Roberto Cavallo, eclettico personaggio ed esperto di comunicazione che ho avuto il piacere di conoscere ad un Workshop sulla comunicazione durante la Venezia Green Week.

Proverò a sfatare un mito su cui mi imbatto spesso, specialmente discutendo con signori di vecchia data: il web e i social media non sono materie riservate solo ai giovani, e non sono nemmeno materie da delegare al nipote di 18 anni che smanetta con Facebook. (Twitta)

Qui trovate il programma completo della giornata.

Envi.info Il portale di comunicazione ambientale di AICA

Potrebbero interessarti anche questi articoli:
5 motivi per cui Facebook domina il mondo dei social network
Social Network, un nuovo modo di comunicare?

Francesco Favaro
favaro.france@gmail.com

Laurea Magistrale in Marketing e Comunicazione. Attualmente sono Marketing Assistant in SodaStream Italia. Leggo molti saggi e manuali, per il desiderio di capire di più, e più a fondo. . Osservatore. Profilo Google +

2 Comments

Post A Comment