download

28 ago Marketing e Comunicazione a Ca’ Foscari, scelta giusta?

Riporto una domanda che mi è stata posta su Facebook da un’amica:

Ciao, scusa se ti disturbo, vedo che sei molto impegnato nel marketing e ho visto che sei iscritto a Ca’ Foscari al corso di laurea magistrale in marketing e comunicazione …com’è? È valido?

Mettiamola così, se avessi potuto (€€€) sarei andato a fare una specializzazione all’estero, con quella fai veramente bingo; fortunatamente ho avuto la possibilità di fare un erasmus a Madrid.

In alternativa, sempre restando nel marketing avrei scelto Bocconi; purtroppo, almeno secondo me, la capitale italiana del marketing è Milano (ci stiamo lavorando per trasferirla a Treviso 😀 ), il più gira li, ma anche in questo caso era un discorso di €€€.

La terza alternativa era Venezia, e ti dirò, ne sono rimasto più che contento: professori disponibili, iniziative extra in aumento negli ultimi anni, molte opportunità a livello internazionale, e nella nostra zona si stanno affermando molti progetti giovani, dinamici e di alto livello, su scala locale e nazionale (esempi “a caso”: H-FARM Ventures, MarketingArena, MOCA Interactive Srl ). In più a Ca’ Foscari abbiamo fondato MARKETERs club, un’associazione di studenti appassionati di marketing e management, un’occasione unica per entrare in contatto con professionisti del settore e approfondire le tematiche più attuali sulle quali l’università non riesce a stare al passo.

Detto questo, secondo me Ca’ Foscari è una scelta giusta. 😉

ca' foscari marketing e comunicazione

Francesco Favaro
favaro.france@gmail.com

Laurea Magistrale in Marketing e Comunicazione. Attualmente sono Marketing Assistant in SodaStream Italia. Leggo molti saggi e manuali, per il desiderio di capire di più, e più a fondo. . Osservatore. Profilo Google +

1Comment
  • Erika
    Posted at 17:18h, 31 marzo Rispondi

    Ciao Francesco, mi permetto di commentare questo post nonostante sia vecchio. Io mi sto laureando in mediazione linguistica e culturale di va foscari e vorrei studiare marketing e comunicazione, ma le mie basi sono ovviamente moooolto scarse relativamente all’ambito economico, mentre ho più conoscenze di comunicazione piuttosto. Tengoa magistrale come seconda scelta (perché ho adocchiato dei master che forse con una borsa di studio potrei permettermi) ma ti chiedo comunque: dal tuo puto di vista (e magari dalla tua esperienza) quanto pensi possa mettermi in difficoltà una magistrale del genere? Potrei farcela pur non avendo le basi?
    Grazie!
    Erika

Post A Comment